vietato circolare in macchina! ammesse solo biciclette. immagine da una ciclofficina - bicicletta coperta di pins

io sono bellissima.
appartengo a una eletta schiera di uomini liberi dalla schiavitù del metallo e del sangue odor di petrolio.
dipendo solo dalla forza dei miei muscoli e dalla profondità del mio fiato.
veloce, tra le macchine incastrate nel traffico della città, io, ciclista urbana, sfreccio, felice, bellissima e scintillante.

volantino della "Camomill-A-B-Cletta"... Un ottimo calmante per i nervi urtati dal traffico...

è vero. forse siamo un po’ patetici (sì, qualcuno mi ha detto che i ciclisti nel traffico sono patetici), ma senza andare a cercare chissà dove, senza voler per forza trovare motivi politici, ambientalisti, salutisti e di protesta, io vado in bici semplicemente perché mi piace…
il vento tra i capelli
la testa libera di pensare
il cielo amico e nemico…