21di52 – Norvegian Wood, di Murakami Haruki

21di52
Norvegian Wood, di Murakami Haruki

Solo da poco ho iniziato a leggere Murakami.
Confesso che sulle prime 1Q84 mi aveva lasciata perplessa (come mi lasciano perplessa i libri che non si possono classificare. Si tratta di fantascienza? È un libro surreale? Parla di magia?). Quindi è stato con timore che mi sono avvicinata a Norvegian Wood. Complice il consiglio di una collega e una playlist su Youtube (questa qui) che mi ha immersa in una atmosfera piacevole, “antica”, che mi ha incuriosita.
Norvegian wood è il libro che non ha nulla di surreale o onirico, è invece semplice e normale, intimo e introspettivo (come è scritto anche in quarta di copertina). Il racconto preciso, puntuale e faticosissimo di come ci si senta durante il difficile passaggio dall’adolescenza all’età adulta. Di come sesso e morte irrompano nella vita di un giovane uomo che diventa adulto.
Con questo libro Murakami si è guadagnato un’altra possibilità da parte mia e ora sono qui a fare l’elenco dei suoi libri che dovrò leggere.

Be Sociable, Share!