pugni allo stomaco

che dire?
[avrei da scrivere degli ultimi tre libri letti, lo so, l’ho promesso…]
sono ancora qui a farmi mille domande.
cercare di capire l’uomo non è la mia specialità.
qualcuno dice che la mia eccessiva tolleranza è intollerabile.
[quindi non è vero che trovo molto interessante la mia parte intollerante, vorrei avercela una parte più intollerante, sarebbe più tollerabile per me]
non riesco a incazzarmi neanche con chi è la causa di ciò che mi fa soffrire.
quindi ieri boccata d’ossigeno.
concerto degli offlagadiscopax.
[chi non li conosce non sa cosa vuol dire]
ideologia a bassa intensità.
la rassegnazione fatta parole su base musicale.
rabbia sottile ed enorme senso di colpa.
il mio.
il mio senso di colpa per il mio "voto utile" che non è servito a un cazzo.
rivelandosi così un voto assolutamente inutile.
e sprofondandomi nel senso di colpa.
alla fine, tra i ringraziamenti al fonico, all’uomo del mixer, max dirige anche un bel ringraziamento al voto utile.
[pugno allo stomaco. nessuna boccata d’ossigeno]

p.s. qualcuno mi spiega perché gli offlaga disco pax mi fanno pensare ai joy division? sarà solo per la tristezza?

Be Sociable, Share!

One thought on “pugni allo stomaco

  1. rileggo dopo 4 anni!
    eppure sembra passato un mese.
    il dolore di quel pugno, se ci penso, lo sento ancora.
    f

Comments are closed.